Carta da regalo: dove buttarla?

Il periodo delle festività natalizie è un momento ricco di gioia e condivisione ma anche, purtroppo, di grandi sprechi.

La carta da regalo, anche la più particolare, è la prima ad essere eliminata, causando, spesse volte, molta indecisione in merito al suo “destino”.

Una volta spacchettato il regalo infatti, solitamente, la carta si butta. Ma dove?

Non tutti i pacchetti sono infatti uguali e soprattutto non sono tutti totalmente in carta.

Carta da regalo misto plastica 

Non tutte la carta da regalo è uguale e soprattutto non tutte le confezioni di carta sono, effettivamente, unicamente in carta.

Accade spesso infatti che il packaging sia caratterizzato da proprietà aggiuntive come effetti lucidi e dorati quasi impossibili da conferire con il solo utilizzo della cellulosa.

In questi casi quindi l’utilizzo della plastica è pressoché inevitabile, rendendo il pacakging finale un misto tra carta e plastica e non riciclabile.

In tale situazione la confezione deve essere gettata nel secco residuo, ovvero nell’indifferenziato.

Carta riciclata: la soluzione migliore per l’ambiente 

carta da regalo

Quando la carta da regalo è completamente in carta i problemi invece non sussistono: può essere gettata direttamente nel raccoglitore della carta.

L’unico suggerimento che ci sentiamo di darvi è quello di fare attenzione e successivamente eliminare eventuali residui di colla e scotch, spesso presenti nelle confezioni regalo.

Infine, la soluzione migliore, come in tanti altri casi, risulta essere quella di utilizzare la carta riciclata: un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’ambiente! 

Condividi l’articolo