Una confezione in cui il pistacchio è il contenuto ma anche il contenitore

Una confezione per pistacchi che è essa stessa un pistacchio. L’ha ideata la designer lettone Maija Rozenfelde durante il suo corso di studi in Package Design al Pratt Institute di New York.

Questo pack molto particolare è stato creato pensando proprio alla forma del pistacchio e al suo “meccanismo” di apertura, riprodotti entrambi fedelmente. Una pregevole soluzione estetica che però non trascura l’aspetto pratico.

Oltre a racchiudere il prodotto, il pack assolve infatti anche a una seconda funzione: mentre il vassoio interno contiene i pistacchi, la parte esterna che si separa può essere utilizzata per depositare i gusci.

La grafica della scatola fa da complemento al progetto cartotecnico: il cartoncino marrone della confezione è simile a quello dei gusci di pistacchio, mentre le scelte tipografiche evocano suggestioni “hand made”.

Condividi l’articolo