Miss Pell: il Mispelchen a portar via

Il Mispelchen è forse la bevanda più popolare della gastronomia di Francoforte. Si tratta di Calvados (un distillato di mele) che viene servito con una nespola al suo interno.

L’azienda manifatturiera Miss Pell, insieme alla designer Mirjam Kremer, ha voluto rendere famosa questa bevanda anche fuori i confini dell’Assia procedendo a un restyling del prodotto. Il concept alla base del nuovo packaging è innovativo e allo stesso tempo molto semplice: il mispelchen con la sua nespola sono contenuti all’interno di un bicchiere di vetro che si può portare via, gustare sul posto o ancora regalare.

Il bicchiere di vetro trasparente non nasconde nulla al consumatore e anzi mostra l’ottima qualità del prodotto. La scelta di utilizzare un bicchiere di vetro è stata fatta perché si tratta di un materiale più facilmente riciclabile rispetto alla plastica, ma soprattutto perché può essere lavato e riutilizzato come un barattolo o un vaso. Il contributo alla sostenibilità di Miss Pell non si limita a questo, l’azienda ha rinunciato a tutti gli imballaggi in plastica non necessari che, quando possibile, sono stati sostituiti con il cartone.