Skin pack di Moreschini: la “seconda pelle” per la carne che ne garantisce la qualità

skin pack di moreschini

Cartotecnica Moreschini ha recentemente lanciato una linea di “Skin pack”, imballaggi in cartone per il confezionamento della carne fresca. Questa soluzione è il risultato delle ricerche condotte da Cartotecnica Moreschini nel corso dell’ultimo anno. Il progetto consiste in un sistema di conservazione sottovuoto che riesce a mantenere perfettamente integri carne e salumi all’interno di blister in cartoncino.

Nello specifico, il confezionamento dentro skin pack di Moreschini prevede che una pellicola venga fatta aderire al prodotto con la tecnologia sottovuoto. In un secondo momento, la pellicola viene sigillata al supporto inferiore per permettere la chiusura ermetica della confezione. Ecco dunque che la pellicola diventa una “seconda pelle” per il prodotto, proteggendolo e conservandolo più a lungo.

Gli skin pack di Moreschini, infatti, difendono ottimamente le caratteristiche organolettiche della carne, ne preservano la naturale colorazione e ne aumentano la “shelf life (ossia la vita a scaffale): alcuni tipi di carne fresca possono essere conservati fino a 28 giorni.

skin pack di moreschini

E non solo: nel caso della carne rossa fresca, questo tipo di confezione permette di prolungarne la frollatura, con il risultato di far diventare la carne ancora più tenera e gustosa.

La soluzione “skin” si fa notare anche dal punto di vista della comunicazione. Dato che il processo di confezionamento evita il rilascio di umidità o acqua da parte della carne, il prodotto può essere esposto verticalmente su un vassoio, consentendo una grande visibilità del pack in pochissimo spazio. In più, dal momento che è stampabile l’intera superficie della confezione, gli imballaggi skin hanno la potenzialità di essere molto accattivanti, valorizzando al massimo grafica e marchio.

Oltre ai vantaggi per le aziende che producono e commercializzano carne, sono evidenti anche quelli per i consumatori. In primo luogo, il prodotto si conserva più a lungo. Inoltre, l’imballo in monoporzioni pronte all’uso aiuta a consumare il pasto in modo comodo e veloce, riducendo gli sprechi di prodotto, di tempo e spesso di denaro.

La soluzione “skin” rappresenta una grande sfida vinta da Moreschini e concretizza l’impegno della cartotecnica nella Ricerca & Sviluppo. Oggi skin pack di Moreschini è sul mercato con tutte le certificazioni del caso, sia quelle relative ai materiali utilizzati, sia quelle che riguardano le fasi di produzione del pack.

2019-05-10T09:16:30+00:00